Prenota una Consulenza GRATUITA !

 Chiama ora

Consulenza Individuale

In che modo la consulenza pu​ò aiutare?

La consulenza può aiutare un individuo in vari modi. Alcuni benefici che vediamo le pers​one ottenere dalla consulenza includono:

  • Sollievo o riduzione dei sintomi, come il miglioramento dell'umore
  • Miglioramento delle relazioni con gli altri
  • Maggiore consapevolezza di sé
  • Aumento dell'autostima e della sicurezza di sé
  • Aumento della capacità di affrontare le situazioni
  • Miglioramento della qualità della vita

Prenota una consulenza GRATUITA di 15 Minuti

 Chiamaci

Le varie fasi della consulenza.

1) In definitiva, la prima seduta serve a fornire e a condividere informazioni importanti, che getteranno le basi per un'utile relazione di lavoro. È questa relazione tra lo psicologo e il paziente che, secondo le ricerche, è il fattore più importante per aiutare le persone a raggiungere i propri obiettivi. Il rapporto deve essere improntato al rispetto e alla sicurezza reciproci, in modo da sentirsi a proprio agio e in grado di condividere apertamente le proprie informazioni personali. 

2) ​ Nella seconda sessione, il paziente e lo psicologo continueranno a costruire la relazione terapeutica e inizieranno ad affrontare più direttamente i problemi che lo hanno spinto ad entrare in consulenza. A seconda delle vostre preferenze, questa sessione potrebbe prevedere un modello di ascolto e di sostegno in cui siete voi a dirigere la sessione e a condividere ciò che vi preoccupa, oppure il terapeuta può prendere l'iniziativa per fornire una psicoeducazione e delle strategie per affrontare il vostro problema.

3) Nella terza seduta e in quelle successive, il paziente e lo psicologo lavoreranno per raggiungere i propri obiettivi terapeutici e potranno affrontare qualsiasi altro problema emerso durante il periodo di consulenza. Se in qualsiasi momento avete dubbi sul rapporto di consulenza o ritenete che lo psicologo non sia adatto a voi (il che va bene, perché siamo tutti umani e lavoriamo meglio con certe persone), saremo lieti di indirizzarvi a un altro psicologo.

Le varie fasi della consulenza.

1) In definitiva, la prima seduta serve a fornire e a condividere informazioni importanti, che getteranno le basi per un'utile relazione di lavoro. È questa relazione tra lo psicologo e il paziente che, secondo le ricerche, è il fattore più importante per aiutare le persone a raggiungere i propri obiettivi. Il rapporto deve essere improntato al rispetto e alla sicurezza reciproci, in modo da sentirsi a proprio agio e in grado di condividere apertamente le proprie informazioni personali.

2) ​ Nella seconda sessione, il paziente e lo psicologo continueranno a costruire la relazione terapeutica e inizieranno ad affrontare più direttamente i problemi che lo hanno spinto ad entrare in consulenza. A seconda delle vostre preferenze, questa sessione potrebbe prevedere un modello di ascolto e di sostegno in cui siete voi a dirigere la sessione e a condividere ciò che vi preoccupa, oppure il terapeuta può prendere l'iniziativa per fornire una psicoeducazione e delle strategie per affrontare il vostro problema.

3) Nella terza seduta e in quelle successive, il paziente e lo psicologo lavoreranno per raggiungere i propri obiettivi terapeutici e potranno affrontare qualsiasi altro problema emerso durante il periodo di consulenza. Se in qualsiasi momento avete dubbi sul rapporto di consulenza o ritenete che lo psicologo non sia adatto a voi (il che va bene, perché siamo tutti umani e lavoriamo meglio con certe persone), saremo lieti di indirizzarvi a un altro psicologo.

Prenota una consulenza GRATUITA di 15 Minuti

 Chiamaci

Componi direttamente il numero premendo il pulsante qui in basso, altrimenti clicca su SCRIVICI per mandarci un nessaggio.

 
AVVIA CHIAMATA

SCRIVICI