Prenota una Consulenza GRATUITA !

 Chiama ora

Psicologia
Familiare

Quando serve la
Psicologia Familiare?

Le relazioni familiari sono complesse e le interazioni possono essere difficili per una vasta gamma di motivi. Offriamo servizi di consulenza a famiglie tradizionali, famiglie non tradizionali e famiglie miste per offrire ai membri della famiglia l'opportunità di risolvere i problemi.

Prenota una consulenza GRATUITA di 15 Minuti

 Chiamaci

Quali sono i 3 obiettivi della terapia familiare?

Le persone cercano supporto professionale per una vasta gamma di motivi. In effetti, un terapeuta familiare di solito inizia il trattamento chiedendo quali sono gli obiettivi di tutti. Gli obiettivi del cliente potrebbero variare da "Voglio che mia sorella maggiore mi includa nei suoi appuntamenti di gioco" a "Voglio perdonare mio padre per averci lasciato quando era dipendente dalla droga". I membri della famiglia potrebbero aver bisogno di aiuto con problemi molto specifici o con il funzionamento generale.
Ma ci sono tre scopi principali della terapia familiare:

Per educare. Un terapeuta familiare può rispondere a domande come la seguente: Cos'è un problema di salute mentale? In che modo potrebbe influenzare gli altri membri della famiglia? Quali sono i modi normali in cui qualcuno potrebbe reagire al trauma? Cos'è l'attaccamento sicuro e come può essere raggiunto? Cosa sono i confini sani? Cos'è l'ascolto attivo?

Per consigliare. Un terapeuta familiare utilizza diversi interventi terapeutici per aiutare i clienti a convalidarsi e sostenersi a vicenda.

Per rafforzare. Un terapeuta familiare aiuta i clienti a sviluppare legami più profondi, migliori capacità comunicative, resilienza interiore e strategie di coping di cui hanno bisogno per gestire i fattori di stress familiari.

Quali sono le fasi della terapia familiare

Alcuni terapeuti familiari progettano piani di trattamento lungo fasi sequenziali, ma questa non è affatto una regola universale. Le sessioni di terapia non sono mai valide per tutti, ma un terapeuta qualificato può organizzare il corso del trattamento in fasi sciolte. Ad esempio, nella fase iniziale o di preparazione/pianificazione, un terapeuta potrebbe:

  • Definire il problema
  • Valutare la famiglia e fare un'ipotesi
  • Formulare obiettivi
  • Sviluppare un piano di trattamento
  • Cercare l'accettazione reciproca
  • Stipula un contratto formale

Dopo questa prima fase, il terapeuta e i membri della famiglia potrebbero passare a una fase di transizione o di mezzo, dove iniziano a fare il duro lavoro della terapia. Infine, la famiglia e il terapeuta raggiungeranno la fase di terminazione, in cui la famiglia ha la fiducia necessaria per gestire i problemi da sola.
La migliore terapia per le famiglie è rispondere alle esigenze di una famiglia.


Noi siamo qui per ascoltarti. 
Noi siamo qui per Aiutarti.

Prenota una consulenza GRATUITA di 15 Minuti

 Chiamaci

Componi direttamente il numero premendo il pulsante qui in basso, altrimenti clicca su SCRIVICI per mandarci un nessaggio.

 
AVVIA CHIAMATA

SCRIVICI